Sognando

Ora chiudi i tuoi occhi, rilassa il tuo corpo e lascia che il fresco vento notturno entri dentro te prendendo il posto delle angosce e delle paure che, leggere volano via lontano da te e dal tuo animo, andando poi a svanire e dissolversi nell’aria, dando al tuo corpo quella sensazione di libertà e piacere che tanto brami. sotto di te le luci della città illuminano le strade, le case,i tuoi simili, simili ma non uguali. la gente va e viene, così come i sentimenti, le emozioni e i dolori che provi. Tutto la sotto sembra più piccolo e tu, da li sopra pensi di essere il gigante, il più grande di tutti. Ti permetti questa piccola fantasia in fin dei conti stai solo sognando, non ti sei dimenticato come si fa, non tu, che nonostante sia cresciuto, ricordi ancora quanto sia bello  fantasticare. Sai bene che molti tuo pari hanno dimenticato come sia e, sopratutto come si faccia. Si lasciano prendere da quella vita che, oramai appartiene a tutti, dimenticando che anche loro sono stati bambini ed è grazie ai sogni che son cresciuti, gli stessi che ti fanno evadere, fuggire da una realtà che spesso ti opprime con la sua frenesia, con la sua velocità. chiudi gli occhi ancora una volta fatti trasportare dai tuoi pensieri per poi essere ricatturato in quel vortice chiamato realtà.

Sognandoultima modifica: 2008-02-27T16:27:11+01:00da akira_phoenix
Reposta per primo quest’articolo